Usa, Pmi manifatturiero in rallentamento a maggio

23 Maggio 2017, di Alberto Battaglia

Rallenta l’indice Pmi manifatturiero degli Stati Uniti nel mese di maggio, da 52,8 a 52,5, rimanendo comunque nel territorio che anticipa una futura espansione del settore, lo ha comunicato Markit. L’indice relativo all’output manifatturiero è in frenata 53,5 a 53,2 punti.
Il Pmi relativo ai servizi è cresciuto, invece, da 53,1 a 54, attestandosi ai massimi degli ultimi quattro mesi. Va ricordato che i servizi sono centrali sotto il profilo occupazionale, visto che quattro americani su cinque sono impiegati in questo settore.
L’indice Pmi composite risulta in rialzo da 53,2 a 53,9 punti.
Al momento l’indice S&P 500 si trova vicino alla parità (+0,02), così come il Dow Jones (+0,06%).