Usa, nuovi occupati a dicembre superano le attese

4 Gennaio 2019, di Alberto Battaglia

L’economia Usa ha aggiunto 312mila nuovi posti  di lavoro a dicembre, segnando l’incremento mensile più consistente da febbraio. Largamente superate le attese degli economisti che avevano intravisto un incremento di 182mila unità. Le assunzioni relative a novembre e ottobre sono state, inoltre riviste al rialzo, ha annunciato il Dipartimento.

Il tasso di disoccupazione, nel frattempo, è salito dal 3,7%, dato minimo degli ultimi 49 anni, al 3,9%.