Usa, mercato lavoro inizia 2017 con un boom. Occupazione: stracciate le stime

1 Febbraio 2017, di Laura Naka Antonelli

Miglioramento dei futures Usa dopo la pubblicazione del rapporto ADP sulla creazione di nuovi posti di lavoro nel settore privato, che ha messo in evidenza una crescita di ben +246.000 unità, ben oltre il rialzo +165.000 atteso dagli analisti di Reuters.

Il rapporto, stilato congiuntamente da ADP e Moody’s Analytics ha confermato una partenza boom per l’occupazione Usa del 2017, se si considera anche che il dato di dicembre è stato rivisto al ribasso a +151.000 dai +153.000 inizialmente resi noti.

Su base mensile, la creazione di nuovi posti di lavoro nel settore privato del mese di gennaio è stata la più sostenuta dal mese di giugno.