Usa, immobiliare ancora in recupero: in salita l’indice Case-Shiller

25 Agosto 2020, di Alberto Battaglia

E’ proseguito anche a giugno il recupero dei prezzi degli immobili negli Stati Uniti: secondo l’indice Case-Shiller, che si basa sull’andamento del mercato nelle 20 maggiori città Usa, l’incremento su base annua si è attestato al 3,5%. La variazione mensile dell’indice è stata positiva dello 0,2%.

L’indice S&P CoreLogic Case-Shiller U.S. National Home Price NSA allargato a tutto il Paese ha segnato un incremento ancor più netto: +4,3%.