Usa, gas naturale vola al record in più di 13 anni con offensiva Putin nel Donbass: +108% da inizio anno

19 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Mentre la Russia di Vladimir Putin lancia l’offensiva nel Donbass, i prezzi del gas naturale Usa si impennano, fino a volare al record in più di 13 anni. I futures sono schizzati fino a +10% nelle ultime ore, a 8,05 dollari mmbtu, volando sopra quota $8 per la prima volta dal 2008. I prezzi hanno poi ritracciato e viaggiano al momento attorno a $7,8.

“L’impatto del conflitto tra l’Ucraina e la Russia avrà probabilmente effetti duraturi sui mercati del gas naturale del Nord America”, ha commentato alla Cnbc David Givens, responsabile della divisione di gas naturale e di servizi di energia elettrica del Nord America presso Argus Media.

I prezzi del gas naturale hanno guadagnato il 108% dall’inizio del 2022, fomentando i timori sull’impennata dell’inflazione negli Stati Uniti.