Usa: frenano i consumi in novembre, peggio delle attese

14 Dicembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Frenano i consumi delle famiglie americane. Lo dimostra l’andamento delle vendite al dettaglio di novembre, che ha registrato un aumento mensile di appena lo 0,1% a 465,5 miliardi di dollari, dopo il +0,6% del mese precedente (rivisto dal dato +0,8% preliminare), risultando anche peggiori delle attese degli analisti che si aspettavano una salita dello 0,3%.

Lo comunica il Dipartimento del Commercio precisando che su base annua si è registrato un incremento del 4,3%. Il dato “core”, ossia le vendite al dettaglio escluse le auto, ha segnato un rialzo dello 0,2% (+0,5% a ottobre).