Usa: fiducia consumatori giù, speranza di comprare casa ai minimi di 5 anni

29 Settembre 2017, di Daniele Chicca

La fiducia dei consumatori è scesa a settembre negli Stati Uniti: la lettura finale dell’indice misurato dall’Università del Michigan è di 95,1 punti dagli oltre 96 di agosto. La fiducia degli americani nell’economia si è ridotta in maniera significativa dopo gli uragani Irma e Harvey che hanno provocato più di 100 miliardi di dollari di danni e spinto i prezzi della benzina in rialzo.

La percentuale di consumatori statunitensi che si aspetta un miglioramento dell’economia è ora inferiore alla metà del totale, con un calo dal 54% di agosto al 47% attuale, stando a quanto riportato da Bloomberg. Il tutto mentre la quota di coloro i quali considera favorevoli le condizioni del mercato immobiliare per comprare una casa è scesa ai minimi degli ultimi cinque anni.