Usa: fiducia consumatori continua a crescere

9 Dicembre 2016, di Daniele Chicca

L’indice della fiducia dei consumatori dell’Università del Michigan è salito a 98 punti a inizio dicembre dai 93,8 punti di ottobre. Il consensus era per un risultato di 94,3 punti negli Stati Uniti. Unico neo: le aspettative sull’inflazione, che si sono leggermente indebolite. Quelle a 5-10 anni sono calate dal 2,5% dal 2,6%, la serie a un anno è invece scesa al 2,3% dal 3,4%.

Anche se gli ultimi dati macro economici sono stati incoraggianti – numeri sul mercato del lavoro compresi – l’aumento della fiducia dei consumatori è probabilmente legato alle elezioni presidenziali ed è in linea con il balzo fatto registrare dall’azionario – S&P 500 e Dow Jones hanno toccato nuovi record assoluti.