Usa, aspettative sull’inflazione crollano fra i consumatori

13 Maggio 2019, di Alberto Battaglia

Si abbassano con decisione le aspettative sull’inflazione futura da parte dei consumatori americani: secondo il survey condotto dalla Federal Reserve di New York le attese sul livello dei prezzi fra 12 mesi sono scese al 2,6% dal 2,82% di marzo. Tale riduzione è il terzo maggiore calo mensile mai registrato da quando tale rilevazione esiste, ovvero dal 2013.

Le prospettive per l’inflazione nei prossimi tre anni sono anche scese al 2,69% dal 2,86%.