UniCredit: JP Morgan abbassa target. Taglio rating da Keefe, Bruyette & Woods

12 Novembre 2015, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – JP Morgan taglia il target del titolo Unicredit a 6,10 euro.

JPMorgan ritiene che i risultati del terzo trimestre siano sotto le attese a causa dei ricavi più bassi del previsto. Sotto pressione le quotazioni della banca, che sul Ftse Mib, all’indomani della pubblicazione dei conti, hanno cedono oltre -4% attorno a 5,66 euro. Giudizio negativo sul titolo anche dall’americana Keefe, Bruyette & Woods, che ha rivisto al ribasso il rating a “market perform” da “outperform” , a fronte di un obiettivo sul prezzo a 6,98 euro.