UniCredit in rally di oltre +5% in Borsa. Si scommette su accordo Mps dopo elezioni Siena

28 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Massima attenzione al dossier UniCredit-Mps. Ieri il titolo UniCredit ha chiuso la sessione di Piazza Affari in rally del 5,10%, a 11,54 euro, rivedendo i massimi dal febbraio 2020.

I buy sono stati scatenati dalle speculazioni del mercato, secondo cui la banca guidata da Andrea Orcel sarebbe più vicina a raggiungere un accordo con Mps.

L’intesa dovrebbe essere annunciata a seguito delle elezioni suppletive di Siena del 3-4 ottobre, che vedono correre il segretario del Pd Enrico Letta per il seggio parlamentare lasciato vacante da Pier Carlo Padoan, attuale presidente di Unicredit.

“Penso che si tratti di scommesse del mercato in relazione a progressi nell’operazione con Mps”, ha commentato Vincenzo Longo, analista di Ig Markets, stando a quanto riportato dall’agenzia di stampa Ansa, riferendosi al balzo delle quotazioni di Piazza Gae Aulenti.

Mps ha guadagnato l’1,4% a 1,1 euro.