Unicredit e l’aumento di capitale: titolo accelera al ribasso, tonfo diritti -10%

6 Febbraio 2017, di Laura Naka Antonelli

UniCredit al test di borsa. Nella giornata in cui parte ufficialmente l’operazione di aumento di capitale, il titolo segna un trend negativo, accelerando al ribasso e cedendo -3,89%, a 12,60 euro. Vendite soprattutto sui diritti, che perdono fin oltre -10%. I diritti potranno essere esercitati da oggi fino al 23 febbraio e saranno negoziabili fino al 17.

Agli azionisti, con l’aumento di capitale partito oggi, saranno offerti 13 nuovi titoli per ogni 5 possedute e il prezzo di sottoscrizione sarà di 8,09 euro per azione.

Lo scorso venerdì il titolo UniCredit ha chiuso attorno ai 26,16 euro.