Una piccola boutique bank assisterà l’Ipo più grande di sempre

8 Febbraio 2017, di Alberto Battaglia

Moelis and Co., una piccola “boutique bank” di Wall Street è pronta a divenire l’unica advisor per lo sbarco in borsa della Saudi Aramco, la compagnia statale del petrolio saudita. Anticipa la notizia un’indiscrezione del Financial Times che fa riferimento a tre fonti a contatto con il processo di quotazione che potrebbe rendere Saudi Aramco la società ad azionariato diffuso più grande del mondo, con una valutazione da 2mila miliardi di dollari. Secondo quanto anticipato dalla famiglia reale saudita dovrebbe essere quotato in borsa il 5% della società, per un valore stimato di 100 miliardi di dollari.
Moelis, se le anticipazioni saranno confermate, avrebbe battuto la concorrenza di giganti come Hsbc, e Morgan Stanley.