UK: consumi in caduta libera a marzo

24 Aprile 2020, di Mariangela Tessa

Le vendite al dettaglio britanniche sono diminuite a marzo al ritmo più rapido mai registrato: -5,1% mensile con solo i negozi di alimentari e online che hanno registrato guadagni.

Le vendite dei supermercati sono cresciute di oltre il 10% nel mese, mentre le vendite di alcolici sono aumentate di oltre il 30% rispetto a febbraio. Su anno le vendite sono scese del 5,8 per cento.