Ue, indagine approfondita sulla fusione Qualcomm-Nxp

12 Giugno 2017, di Livia Liberatore

Un’indagine approfondita sull’acquisizione di Nxp Semiconductors da parte di Qualcomm, annunciata a ottobre dello scorso anno. La Commissione europea vuole vederci più chiaro sull’atto previsto dal produttore statunitense di chip, usati soprattutto nei terminali mobili, che sarebbe di fatto la più grande acquisizione di sempre (dal valore di circa 38 miliardi di dollari) nel settore dei semiconduttori. E potrebbe violare la concorrenza sul mercato.

Con l’integrazione di Nxp Qualcomm diventerebbe il primo fornitore di chip al mondo anche nel comparto automotive.