UE: allo studio un’agenzia centrale per diritto di asilo

7 Marzo 2016, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – Un’agenzia federale per il diritto di asilo è quello a cui starebbe pensando la Commissione europea secondo quanto scrive il Financial Times che menziona bozze di opzioni allo studio in vista del Consiglio europeo del 17 e 18 marzo proprio sulla crisi dei migranti.

“La responsabilità su tutte le richieste di asilo potrebbero essere girate all’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo (Easo) che offre consigli ai governi nazionali, ma potrebbe trasformarsi in una agenzia federale responsabile per le richieste di asilo. (…) Se Bruxelles andrà avanti con questa opzione, si tratterebbe di un nuovo trasferimento di sovranità, con la necessità di modifiche nei trattati”.

Non sarebbe obbligata a partecipare al nuovo sistema la Gran Bretagna potendo così fruire di una clausola di opt-out in materia di giustizia e interni.