Ubs nega progetto fusione con Deutsche Bank

3 Gennaio 2019, di Mariangela Tessa

Ubs nega i rumors su una possibile fusione con Deutsche Bank, specificando di non avere in programma alcun progetto di fusione. Lo afferma il presidente del gruppo bancario svizzero, Axel Weber, in un’intervista concessa al quotidiano elvetico Tages-Anzeiger.

‘Tutte le imprese devono condurre delle riflessioni ma non ha molto senso allo stato attuale affrontare delle fusioni a livello di gruppo. Paralizzerebbero le aziende per anni’, ha risposto Weber rispondendo a domanda specifica sui rumors in merito a un matrimonio con Deutsche Bank.

Weber ha inoltre sottolineato che Ubs

“è molto più forte oggi che prima della crisi finanziaria ma unirla a un’altra banca, qualunque essa sia, sarebbe prematuro al momento. Vogliamo crescere organicamente, prima di tutto. Dobbiamo essere in grado di camminare con sicurezza prima di voler correre”.