Uber bandita da Londra: no al rinnovo licenza a fine mese

22 Settembre 2017, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – Uber non vedrà rinnovata la sua licenza a Londra. A decidere di mettere al mondo l’azienda di trasporti privati da 70 miliardi di dollari la Transport for London, agenzia che si occupa dei trasporti pubblici.

A motivare tale decisione a sorpresa l’approccio e la condotta di Uber che dimostrano una mancanza di responsabilità corporativa e d’impresa, scrive la TfL, riferendosi ad episodi in cui la sicurezza degli utenti è stata messa a rischio.