Turismo azzoppato dal Covid: in Italia oltre il 50% di presenze in meno

6 Ottobre 2020, di Alessandra Caparello

Il Covid fa sentire i suoi effetti sul turismo. Il nostro paese difatti conta 173,5 milioni di presenze e oltre 48 milioni di arrivi con una contrazione rispettivamente del 52,5% e del 51,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

A dare i numeri l’Istituto Demoskopika come riporta l’ANSA secondo cui sono in netto calo anche gli incassi comunali dell’imposta di soggiorno: oltre 211 milioni di euro di ammanco.