Turchia: Erdogan rivendica indipendenza banca centrale turca

26 Settembre 2018, di Mariangela Tessa

Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, prova a difendersi dalle accuse che lo vedono coinvolto nelle decisioni di politica monetaria della banca centrale turca.

Lo ha fatto durante un’intervista a Washington in cui ha affermato che l’istituto di politica monetaria è indipendente e lo dimostra la recente decisione di aumentare i tassi di interesse.

Erdogan si è detto contrario ai tassi elevati che, a suo modo di vedere, impauriscono gli investitori.