Turchia: banca centrale turca mantiene tassi al 14%

17 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Nessun cambio di passo nella politica monetaria della Turchia. Come da attese la Banca centrale turca ha confermato il suo tasso di interesse principale al 14 per cento. “Le varianti e i crescenti rischi geopolitici mantengono vivi i rischi al ribasso per l’attività economica globale e aumentano l’incertezza – si legge nella nota dell’istituto centrale turco -. La ripresa della domanda globale, l’andamento elevato dei prezzi delle materie prime, i vincoli dell’offerta in alcuni settori, in particolare quello dell’energia, e gli elevati costi di trasporto hanno portato ad aumento dei prezzi alla produzione e al consumo a livello internazionale”.

Il comitato della banca centrale ha sottolineato che “continuerà a utilizzare con decisione tutti gli strumenti disponibili nell’ambito della strategia sul fronte della liraization fino a quando indicatori forti non indicheranno un calo permanente dell’inflazione e l’obiettivo a medio termine del 5% non sarà raggiunto nel perseguimento dell’obiettivo primario della stabilità dei prezzi”.