Trump trema, ex avvocato Cohen interrogato sul Russiagate

21 Settembre 2018, di Mariangela Tessa

Si fa sempre più difficile la posizione di Donald Trump dopo che il suo ex avvocato personale, Michael Cohen, si è sottoposto a ripetuti interrogatori da parte del team del procuratore speciale del Russiagate, Robert Mueller.

Lo riporta la Abc, riferendo che si è trattato di colloqui durati ore e incentrati sui legami d’affari e finanziari di Trump con la Russia durante la campagna elettorale.

Cohen si è dichiarato colpevole recentemente di frode bancaria e violazione delle leggi sui finanziamenti delle campagne elettorali e ha deciso di collaborare con la giustizia.