Trump all’attacco sulla Cina: “campione nella manipolazione dei cambi”

24 Febbraio 2017, di Mariangela Tessa

Il Presidente Usa Donald Trump torna ad attaccare la Cina descritta come “campione nella manipolazione dei cambi”. Le dichiarazioni sono state fatte durante un’intervista alla Reuters, in cui Trump ha specificato che, se volesse, la Cina potrebbe risolvere facilmente le tensioni con la Corea del Nord.

Immediata la risposta cinese. Che tramite il ministro degli esteri ha rimandato al mittente le critiche: “la Cina non ha nessuna intenzione di usare la svalutazione della moneta per trarre vantaggi commerciali”, aggiungendo che il paese è “un campione nello sviluppo economico”.