Trump “sorpreso” dalla decisione di Harley Davidson di lasciare Usa

26 Giugno 2018, di Mariangela Tessa

Non si è fatta attendere la risposta del presidente Uda Donald Trump all’annuncio che la Harley-Davidson sposterà parte della produzione fuori dagli Usa per arginare i dazi decisi dall’Ue, come ritorsione contro le tariffe americane.

Trump si è “sorpreso” che la “Harley-Davidson, di tutte le società, è la prima ad alzare bandiera bianca”. “Ho lottato duramente per loro e alla fine non pagheranno le tariffe vendendo nell’Ue, che ci ha colpiti duramente sul commercio”, ha scritto su Twitter il presidente Usa.