Trump rimuove Steve Bannon dal Consiglio di Sicurezza Nazionale

6 Aprile 2017, di Mariangela Tessa

Il consigliere della Casa Bianca Steve Bannon è stato rimosso dal consiglio per sicurezza nazionale, l’organo che più di ogni altro influenza le decisioni del presidente degli Stati Uniti in questioni come il terrorismo, la politica internazionale e sicurezza.

Lo ha deciso il presidente americano Donald Trump che ha lasciato tuttavia a Bannon l’incarico di suo stratega.  Bannon è considerato l’”ideologo” della sua amministrazione, la persona che ha contribuito di più a consolidare idee e progetti protezionisti e nazionalisti, riassunti dallo slogan “America First”.

A gennaio Trump aveva deciso di inserire Bannon nel National Security Council Bannon. La scelta era stata molto criticata dai repubblicani e dai democratici: temevano che Bannon, ex capo della campagna elettorale di Trump, potesse politicizzare le decisioni sulla sicurezza nazionale.