Trimestrali Usa: guerra dazi punirà società più esposte all’estero

15 Marzo 2019, di Mariangela Tessa

A poche settimane dall’inizio della stagione delle trimestrali Usa, secondo gli analisti di Wall Street, sentiti in un panel dalla società di ricerca FactSet, le prime 500 aziende americane raggruppate nell’indice S&P 500 nel primo trimestre avranno un andamento a due velocità.

La crescita sarà più solida per le società che concentrano le loro attività negli Stati Uniti mentre, al contrario, le aziende americane che hanno più del 50% di vendite all’estero, vedranno calare in media i profitti dell’11,2% su base annua.

Complessivamente, gli analisti stimano una revisione al ribasso media degli utili per azione (Eps) del 6,6% per le aziende del S&P 500 dall’inizio dell’anno.