Toyota richiama 3,4 milioni di vetture per anomalie a emissioni e airbag

di Alberto Battaglia
30 Giugno 2016 13:09

Toyota, primo gruppo automobilistico mondiale, ha disposto il richiamo di 3,37 milioni di vetture nel mondo per una serie di malfunzionamenti che investono l’airbag e il controllo delle emissioni. Per quest’ultimo problema sono state richiamate 2,87 milioni di automobili, mentre appena il giorno prima, martedì scorso, la casa aveva dichiarato che 1,43 milioni di vetture presentano problemi al dispositivo che gonfia gli airbag.

Dato che alcune Toyota Prius sono colpite potenzialmente da entrambi i problemi, la cifra finale risulta di 3,37 milioni di macchine richiamate. Ciononostante nessun infortunio è correlato ai due difetti riscontrati da Toyota.

Cionostante oggi il titolo della casa automobilistica sta salendo dell’1,67%.