Titolo Nissan crolla a Tokyo dopo arresto presidente

20 Novembre 2018, di Mariangela Tessa

Il titolo Nissan crolla alla Borsa di Tokyo (-6%) il giorno dopo la notizia dell’arresto del presidente dell’alleanza Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn.

Le accuse sul top manager, da quasi 20 anni alla guida del colosso dell’auto franco-giapponese, riguardano irregolarità e malversazioni sui compensi percepiti e uso improprio dei fondi aziendali per scopi personali.

Da domani le dimissioni di Ghosn potrebbero essere ufficializzate nel consiglio di amministrazione della società, e una commissione esterna di esperti inizierà ad esaminare il caso.