TItoli banch popolari in rosso a Piazza Affari

12 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Profondo rosso oggi a Piazza Affari per i titoli Banco Popolare e Banca Popolare di Milano che perdono oltre il 3% dopo l’ok da parte di Bankitalia  e della BCE alla fusione dei due istituti e alla creazione di Banco BPM.

Oggi si tengono le riunioni dei CDA delle due banche per la convocazione delle assemblee straordinarie per dare parere definitivo all’operazione.  A meno di eventuali sorprese, la fusione darà vita al terzo gruppo bancario italiano che potrà contare su 2.500 sportelli, 4 milioni di clienti e l’obiettivo di realizzare 1,1 miliardi di utili al 2019.