Tiscali: presentato nuovo piano, ricavi previsti per oltre 200 mln nel 2024

20 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Il consiglio di amministrazione di Tiscali ha approvato il piano strategico 2021-2024. Nel dettaglio, il piano approvato persegue l’attuazione delle strategie aziendali secondo alcune direttrici, tra cui il raggiungimento dell’utile di bilancio nel 2023; nel B2C prevede la focalizzazione su offerte convergenti Fibra – Mobile 4G con innalzamento del margine e upselling nuovi servizi a valore aggiunto; mentre nel B2B si focalizza sul rafforzamento canali di vendita e proposizione di nuove offerte in linea con la trasformazione digitale ed inclusive di servizi cloud IassS e Saas, anche grazie alle opportunità offerte dal PNRR. Il business plan di Tiscali si concentra anche sulla valorizzazione della customer base grazie ad accelerazione migrazione in fibra con conseguente miglioramento della qualità del servizio e riduzione del churn rate, supportata anche dal miglioramento del mix dei servizi e dalla crescita del caring digital evoluto; riposizionamento del brand sui servizi digitali, rafforzamento vendite su canali digitali e nuova rete di vendita nel canale fisico; e infine per il portale si concentra sulla nuova strategia di vendita servizi e-commerce e lancio di un comparatore; minimizzazione degli investimenti non customer related ed ulteriore riduzione costi di rete grazie ad Accordo Tim su fisso e MVNO.

Per quanto riguarda i target finanziari del piano 2021-2024, Tiscali si attende ricavi per oltre 200 milioni di euro nel 2024; un Ebitda con un incremento atteso del 100% nell’arco di Piano, con un margine ebitda target del 25% nel 2024; e utile netto positivo nel 2023. I debiti finanziari prevedono la rimodulazione piano di rimborso Senior Loan con nuova manovra, in corso di perfezionamento, che prevede un grace period iniziale ed il riscadenziamento delle rate con un rimborso bullet nel 2026.