Tim tenta il colpo grosso in Brasile: primo operatore ammesso all’asta 5G

5 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Via libera da parte del Brasile all’asta per il 5G Tim. Anatel, l’agenzia delle tlc del paese sudamericano ha approvato il bando e il giorno X sarà il 4 novembre mentre entro girono 27 ottobre dovranno essere presentate le offerte per l’asta. E Tim è il primo gruppo ammesso.
L’operazione vale in totale 9,3 miliardi di dollari e l’asta 5G offrirà nel dettaglio quattro bande di frequenza: 700MHz, 2,3GHz, 3,5GHz e 26GHz, che sono “input” per la trasmissione dei dati nella rete 5G.
La banda che interessa a Tim è la 3,5 GHz, e a tale scopo il gruppo italiano metterà sul piatto una proposta vicina a 1 miliardo di dollari, ma sarà segreta. Il Brasile mette solo un paletto: entro il 31 luglio 2022 il 5G dovrà essere disponibile quanto meno nelle capitali dei vari Stati del Paese.