TIM: Gubitosi pronto a passo indietro, intanto KKR e CVC valutano offerta congiunta

26 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Il ceo Luigi Gubitosi è pronto a fare un passo indietro per favorire un’esame dell’offerta di KKR. In una lettera inviata ieri al board, in vista della riunione odierna, il top manager ha affermato che “al fine di favorire il processo decisionale da parte del consiglio, metto a disposizione del cda le deleghe che mi avete conferito, per vostra opportuna valutazione”. “Se questo passaggio consentirà una più serena e rapida valutazione della non binding offer di Kkr, sarò contento che sia avvenuto”, rimarcano alcuni passaggi riportati dall’Ansa.

Intanto, secondo quanto riportato da Bloomberg News, KKR e CVC Capital Partners starebbero valutando di collaborare per un’offerta per Telecom Italia.

In avvio il titolo TIM segna +0,9% a 0,4885 euro.