TH Resorts: pronti ad aprire 30 strutture a fine giugno

30 Aprile 2020, di Alessandra Caparello

Il Gruppo TH Resorts pronto ad aprire a fine giugno le sue 30 strutture per la prossima stagione estiva, mettendo in sicurezza i villaggi secondo le indicazioni della autorità sanitarie. Lo annunciano il presidente e azionista storico Graziano Debellini e il suo amministratore delegato Gaetano Casertano.

È urgente ripartire con una nuova riprogrammazione commerciale, visto che in tempi normali ad aprile le percentuali di prenotazione confermate per TH Resorts sarebbero state pari all’80% per la montagna e al 70% sul mare. Ogni giorno che passa rischia di compromettere la stagione e creare un ulteriore danno a gestori e proprietari di immobili, a tutto il comparto del turismo. Un milione e mezzo di stagionali attendono di capire se avranno un lavoro nei prossimi mesi, per questo è prioritario che siano attuati quanto prima tutti gli interventi a sostegno del turismo che sono stati enunciati nell’ultimo decreto e che sono stati espressi con chiarezza nel manifesto del turismo, che ha raccolto la voce di moltissime realtà, catene e gruppi rappresentativi del settore.

Facciamo un appello alle autorità italiane, europee e regionali: basta battute superficiali sul turismo, improvvisazioni dettate da scarsa conoscenza del settore o valutazioni soggettive, ma subito decisioni importanti. Ci vuole rispetto e un’immediata risposta per un settore che vale il 13% del PIL con 230 miliardi di fatturato e 3 milioni di addetti. Senza questo il turismo in Italia diventerà facile preda di speculatori e non ci sarà prospettiva.