Tezos nei guai: in vista class action negli Stati Uniti

24 Ottobre 2017, di Mariangela Tessa

Due studi legali statunitensi, The Restis Law Firm e Block & Leviton LLP, hanno avviato le indagini per presentare una class action in difesa di coloro che hanno investito nell’ICO di Tezos. Lo rende noto la stampa americana, specificando che i due studi legali vogliono dimostrare che i token di Tezos sono titoli venduti agli investitori statunitensi senza un’adeguata registrazione da parte della Securities and Exchange Commission (SEC).