Tesoro: sospesa cessione di Enav e Eni

11 Dicembre 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Al momento sospeso il piano del Tesoro per cedere entro fine anno a Cassa Depositi e Prestiti quote in Enav e Eni.

Secondo fonti vicine al dossier, l’Eurostat chiamata in causa per verificare la privatizzazione, avrebbe messo in questione lo status di Cdp, il cui bilancio non incide sul debito pubblico perché è fuori dal perimetro della pubblica amministrazione.