Tesla: titolo in calo fino a -7% a Wall Street dopo esito sondaggio lanciato da Musk su Twitter

8 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Titolo Tesla in calo fino a -7% in premercato, dopo l’esito del sondaggio lanciato su Twitter dal fondatore e ceo Elon Musk nel fine settimana, interpellando i suoi 62,5 milioni di followers.

Alla domanda se il numero uno del colosso produttore di auto elettriche debba smobilizzare il 10% delle sue azioni Tesla, per pagare le tasse, il 58% dei 3,5 milioni di followers che hanno partecipato al sondaggio ha risposto con un “SI”.

Il titolo arretra alle 11.15 ora italiana di oltre il 5%.

“Notate bene, non percepisco nessuno stipendio o bonus. Ho solo azioni. Di conseguenza, l’unico modo che ho per pagare le tasse è vendere azioni”, ha scritto Musk su Twitter, lanciando il sondaggio nella giornata di sabato.

Il timore è che la decisione di Musk – tra l’altro sulla base di un sondaggio su Twitter – possa inaugurare una fase ribassista per il titolo.

Il sondaggio di Twitter si è chiuso poco dopo le 14.15 ora di New York della giornata di ieri, domenica 7 novembre.

“Ero pronto ad accettare qualsiasi risultato”, ha scritto Musk in un tweet dopo la chiusura del sondaggio.

Stando a quanto riportato da un articolo della Cnbc, Elon Musk farebbe fronte a tasse per un valore superiore ai $15 miliardi nei prossimi mesi sulle stock options detenute.