Tesla taglia il chip dello sterzo dalla Model 3 e Y prodotte in Cina

8 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Per fronteggiare la carenza di chip, Tesla ha deciso di rimuovere una delle due unità elettroniche di controllo incluse nel piantone dello sterzo di alcune Model 3 e Model Y prodotte in Cina.
Le fonti dicono che decine di migliaia di auto con il sistema di servosterzo modificato sono già in spedizione ai clienti in Cina, Australia ed Europa. Nel quartier generale della Tesla si è discusso se informare i clienti del cambiamento, ma alla fine si è deciso che non era necessario in quanto la parte tagliata è considerata un backup ridondante, non necessario per il livello 2 delle funzioni di assistenza alla guida.
Nel momento in cui questo cambiamento di produzione era in corso a Shanghai, il CEO Elon Musk ha scritto in un tweet: “Amici, quest’anno è stato un tale incubo per la catena di approvvigionamento e non è finito!”. Tesla ha dovuto affrontare sfide di produzione nel corso della sua storia, ma il completamento della sua fabbrica di Shanghai nel 2019 l’ha aiutata ad aumentare la produzione, espandere i margini e guadagnare quote di mercato oltre il Nord America.