Tesla supera anche i 1.200 mld $ di market cap, arrivano i supercharger aperti a tutti

2 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Al via in Olanda la sperimentazione che porterà a tutti i possessori di auto elettriche, anche non Tesla di utilizzare i Supercharger della Casa auto americana 10 stazioni in Olanda, per poi estendere la politica anche altrove. L’annuncio è arrivato ieri dal colosso delle auto elettriche, precisando che il costo dela ricarica sarà superiore per chi non ha una Tesla, sebbene i prezzi possano essere ridotti con un abbonamento. Si parte da 10 stazioni di ricarica in OLanda, ma l’obiettivo è offrire il servizio in tutti i paesi. I conducenti olandesi non Tesla potranno utilizzare l’app Tesla per caricare i propri veicoli elettrici.

“L’accesso a una rete di ricarica rapida ampia, conveniente e affidabile è fondamentale per l’adozione di veicoli elettrici su larga scala”, ha affermato il produttore di veicoli elettrici in una nota. Tesla afferma che il programma pilota nei Paesi Bassi è solo l’inizio di un piano più ampio per offrire i Supercharger ad altri veicoli elettrici.

Ieri le azioni sono aumentate dell’8,5% a 1208,59 dollari superando anche la soglia dei 1.200 miliardi di dollari. Settimana scorsa Tesla è balzata per la prima volta sopra il tirlione di dollari di market cap a seguito del’accordo con Hertz per la fornitura di 100mila veicoli.