Tesla, Musk su Twitter: non abbiamo firmato ancora alcun contratto con Hertz

2 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Elon Musk, il fondatore e amministratore delegato di Tesla, ha reso noto di aver firmato ancora alcun accordo con Hertz, la società di noleggio che ha annunciato giorni fa di aver effettuato “un ordine iniziale di 100.000 Tesla entro la fine del 2022”.

La notizia del maxi ordine aveva fatto volare le quotazioni del gigante produttore di auto elettriche, permettendo a Tesla di raggiungere l’ambita soglia di capitalizzazione di $1 trilione.

Il titolo Tesla comunque sale in premercato dello 0,90%, dopo essere balzato alla vigilia dell’8,5% circa.

La precisazione sulla firma che non sarebbe stata ancora apposta al contratto con Hertz è arrivata con la pubblicazione di un tweet da parte di Elon Musk.