Tesla in picchiata dopo bocciatura Goldman Sachs

28 Febbraio 2017, di Mariangela Tessa

Brusco scivolone nel pre-market per il titolo Tesla (-5%) dopo che Goldman Sachs ha abbassato il rating a sell e ridotto il target price a da 190 a 185 dollari. La decisione di ridurre il giudizio prende le mosse dai dubbi nutriti dagli analisti della banca d’affari Usa che la società rispetti i tempi nella consegna della Model 3. Gli analisti si attendono che il produttore di auto elettriche dovrà di nuovo raccogliere capitale prima del quarto trimestre.