Terremoto Osaka scuote Borsa Tokyo, chiusura in rosso

18 Giugno 2018, di Mariangela Tessa

Chiusura in territorio negativo per la Borsa di Tokyo dopo la scossa di terremoto nella regione di Osaka che ha costretto diversi gruppi a sospendere le loro attività e appesantita dalle preoccupazioni per le tensioni commerciali tra gli Stati Uniti e la Cina.

Al termine delle contrattazioni l’indice Nikkei ha lasciato sul terreno lo 0,75% a 22.680,33 punti mentre il Topix ha perso lo 0,98% (-17,61 punti) fermandosi a 1,771,43 punti.