Tenaris sale del 2%, Credit Suisse alza target price a 7,3 euro

30 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Movimenti positivi a Piazza Affari per Tenaris che si posiziona tra i migliori titoli del Ftse Mib. Il titolo, che sale di circa il 2% sopra quota 9 euro, è finito sotto la lente di Credit Suisse. Nel report diffuso oggi gli analisti della banca svizzera hanno confermato la raccomandazione underperform su Tenaris e hanno corretto verso l’alto il target price che sale da 4,4 a 7,3 euro. Credit Suisse ha inoltre rivisto al rialzo le stime per l’Ebitda 2021, 2022 e 2023 rispettivamente a 1,1 miliardi di dollari, 1,25 miliardi e 1,38 miliardi “per riflettere il recupero più rapido del previsto dei margini per l’Oil Country Tubular Goods (OCTG) e un lieve aumento dei volumi”.