Tassa Airbnb: nelle casse dello Stato solo 44 milioni di euro

1 Aprile 2019, di Alessandra Caparello

Dai 139 milioni di euro stimati, nelle casse dello Stato ne sono arrivati appena 44. Parliamo della tassa Airbnb, ossia la cedolare secca sugli affitti brevi che deve essere incassata da piattaforme e siti  come Airbnb, Booking o HomeAway,e girata poi allo Stato.

Secondo i dati delle dichiarazioni dei redditi 2018 pubblicati dal Mef, ad adeguarsi alla normativa sarebbero stati soltanto 7.200 contribuenti.