Svizzera mantiene tassi ai minimi storici (-0,75%), incognita Omicron su outlook economico

16 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

La Swiss National Bank (SNB) ha mantenuto invariati i tassi di interesse. Nella giornata di oggi, come previsto dagli analisti, sia il deposito che il tasso di riferimento sono stati mantenuti a -0,75%. A causa dell’incertezza sulla ripresa economica dovuta alla variante Omicron, il presidente della SNB, Thomas Jordan, ha ribadito il suo impegno nel mantenere i tassi sotto lo zero anche attraverso interventi valutari se necessario.

La SNB vede l’economia espandersi intorno al 3% nel prossimo anno, ma molto dipenderà dall’evoluzione della pandemia nel Paese e a tal proposito il governo sta discutendo su nuove restrizioni. Nella sua ultima valutazione la SNB vede una crescita dei prezzi al consumo solo dell’1% per l’anno prossimo e dello 0,6% nel 2023. Come riportano i membri della SNB, la forza della valuta nazionale dal settembre ha aiutato il Paese a sfuggire dal picco inflazione visto nell’area euro e soprattutto negli Stati Uniti.