Svizzera, finalizzata la fusione fra ODDO BHF e Landolt & Cie

22 Gennaio 2021, di Alberto Battaglia

E’ arrivata a compimento l’acquisizione di Landolt & Cie da parte di ODDO BHF. Il gruppo prevede di fondere la banca di ODDO BHF a Zurigo con la banca Landolt & Cie entro la fine dell’anno con l’obiettivo di creare la piattaforma di sviluppo per l’intera gamma di competenze del gruppo in Svizzera. Pierre Landolt e Thierry Lombard diventano azionisti di ODDO BHF e Thierry Lombard entra a far parte del Consiglio di vigilanza del Gruppo.

Il legame tra Landolt & Cie, la più antica banca della Svizzera francofona, con sedi a Losanna e Ginevra, e ODDO BHF, attiva principalmente a Zurigo, renderà la Svizzera il terzo mercato chiave di ODDO BHF dopo Francia e Germania.

“Questa fusione consentirà ai clienti di Landolt & Cie di beneficiare di un’offerta significativamente ampliata di servizi di family office e di asset engineering, oltre agli attuali servizi di gestione del portafoglio, insieme alle competenze di asset management del gruppo ODDO BHF, in cui l’approccio ESG svolge un ruolo chiave, e un’offerta alternativa di gestione degli investimenti (private equity, debito privato, venture capital)”, hanno comunicato le società in una nota.