Stiglitz: in Cina non sta avvenendo nessuna catastrofe

18 Gennaio 2016, di Alberto Battaglia

Forse gli scenari sulla Cina appaiono troppo catastrofici; la pensa così il premio Nobel Joseph Stiglitz che nella cornice svizzera di Davos, che presto ospiterà l’incontro del World Economic Forum, ha dichiarato:

C’è sempre una distanza fra ciò che accade nell’economia reale e nei mercati finanziari. Ciò che sta accadendo in Cina è un rallentamento su tutti i fronti… ma non è un rallentamento-cataclisma.

Fra le altre personalità dello stesso avviso c’è Tim Adams, ex sottosegretario al Tesoro sotto la presidenza di George W. Bush:

Il sentiment è andato troppo presto verso una postura “orso” è ha dato risalto eccessivo agli scenari ribassisti. Alla fine la Cina riuscirà a emulare ogni grande economia e a cavarsela.

Fonte: Bloomberg