Sterlina ai minimi da nove mesi dopo decisioni Banca d’Inghilterra

3 Agosto 2017, di Livia Liberatore

Si fa sentire la decisione della Banca d’Inghilterra, comunicata in conferenza stampa dal governatore Mark Carney, di mantenere invariati i tassi di interesse e di rivedere al ribasso le stime di crescita del prodotto interno lordo a causa delle incertezze sulla Brexit. La sterlina è ai minimi da nove mesi sull’euro: è stata scambiata a 0.9044 pence per euro. La valuta britannica si è deprezzata anche nei confronti del dollaro a 1,3113.