Stati Uniti, cresce il settore dei servizi. In aumento anche ordinativi industriali

3 Agosto 2017, di Livia Liberatore

L’indice Pmi dei servizi negli Stati Uniti è aumentato a luglio a 54,7 punti dai 54,2 di giugno. Le stime prevedevano che il dato restasse invariato. L’indice composito, che calcola anche la variazione del Pmi manifatturiero si attesta a 54,6 punti contro i 53,9 del mese scorso. Si tratta dell’indice Pmi servizi elaborato da Markit.

Positivo anche il dato sugli ordinativi dell’industria degli Stati Uniti a giugno, dopo due mesi consecutivi in calo. Secondo il Dipartimento del Commercio del Bureau of the Census, a giugno gli ordini sono aumentati del 3%, dato superiore alle attese del 2,7%.