Spread stabile e Btp vicino ai minimi da sei mesi il giorno dopo asta Bot

30 Gennaio 2019, di Daniele Chicca

Continua a essere relativamente disteso il clima sul mercato secondario obbligazionario italiano. Lo spread di rendimento tra i Btp decennali e i corrispettivi Bund tedeschi scambia in area 244,1 punti base dopo che ieri era sceso a 242. Il rendimento dei titoli di Stato italiani è al 2,63% dopo aver toccato la vigilia il 2,62%, percentuale più bassa da luglio dell’anno scorso.

Ieri il Tesoro ha collocato sul mercato primario titoli Bot a sei mesi al rendimento più basso da aprile 2018. Il ministro dell’Economia Giovanni Tria ha rassicurato nuovamente Europa e mercati sull’impegno sul fronte dei conti pubblici. L’Italia, a detta del professore, ridurrà il debito pubblico in modo continuo e progressivo. Tria ha sottolineato inoltre che il debito è elevato “ma totalmente sostenibile“.