Spagna potrebbe cancellare claw back sui profitti: notizia positiva per Enel secondo Equita

8 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Possibile stop da parte del governo spagnolo alla norma sul claw back dei profitti relativi all’aumento del gas per le tecnologie non inquinanti (Hydro, Nuclear e rinnovabili).
L’eliminazione, dice Equita Sim, sarebbe ovviamente positiva per gli operatori del settore (Endesa, Enel) che hanno minacciato nei giorni scorsi, la cancellazione agli utenti finali dei contratti di fornitura in essere portando all’aumento ulteriore delle bollette. “Per Enel abbiamo incluso impatti per circa 800 milioni nelle nostre stime fino a Marzo 2022 (impatto one-off), sia includendo gli effetti del claw-back C02 che gli effetti del claw-back GAS” continuano gli analisti.
Andranno verificate le reali intenzioni del Governo per eventuali altre misure a moderazione delle bollette (un completo reversal della norma che è già effettivamente in vigore è complicato).
La notizia è positiva, se la cancellazione della norma sarà confermata dal governo (la visibilità rimane bassa al momento), anche se – concludono- riteniamo che sul titolo potrebbe ancora pesare incertezza regolatoria e fino ai definitivi chiarimenti, che ci attendiamo con il Piano Industriale che sarà presentato a metà Novembre.